Voglia di dolce

 

E siccome io sono una golosona ed ogni pasto lo devo finire con un dolcetto, oggi ho pensato di fare dei cestini di pasta frolla con crema chantilly e fragole.

Di solito la pasta frolla la compro già fatta però oggi ho voluto farla a casa, per la prima volta e devo dire che sono stata abbastanza brava.

Ingredienti per la pasta frolla: 

  • 250 g farina
  • 125 g burro
  • 100 g zucchero a velo
  • 2 tuorli d’uovo
  • vaniglia o scorza di limone
Ingredienti per la crema chantilly:
  • 3 tuorli d’uovo
  • 250 ml latte
  • 80 g zucchero
  • 20 g farina
  • vaniglia o scorza di limone
  • 200 g panna
Preparazione:
Per preparare la pasta frolla mettete la farina, un pizzico di sale ed il burro appena tolto dal frigo, quindi ancora freddo, nel mixer. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso e farinoso. Aggiungete lo zucchero. Quindi, formate con il composto ottenuto la classica fontana nel cui centro verserete l’essenza di vaniglia ed i tuorli. Amalgamate velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico.
  
Formate con l’impasto ottenuto una palla, avvolgetela con della pellicola trasparente e mettete il tutto a riposare il frigo per almeno mezz’ora.
Passata la mezz’ora, ho fatto i cestini con l’aiuto dei stampini e gli ho infornati per circa 10-15 minuti a 180°.
 
Finché i cestini si sono raffreddati ho fatto la crema chantilly.
Per fare la crema chantilly prima si deve fare la crema pasticcera e poi unire la panna montata.
Per la crema pasticcera fate sobbollire il latte in una casseruola con il baccello di vaniglia. Tirate fuori il bacello di vaniglia ed in una terrina a parte lavorate i tuorli con lo zucchero,  incorporate pian piano la farina setacciata e versate il latte tiepido. A questo punto portate ad ebollizione il tutto e, mescolando continuamente, lasciate sobbollire a fuoco dolce per alcuni minuti finchè il composto si addensi, sbattendo di continuo con la frusta per evitare che si formino grumi.
Quando la crema si è raffreddata aggiungete la panna montata.
Con un saccapoche ho riempito i cestini con la crema e ho aggiunto le fragole.
Con questa quantità di ingredienti ho fatto 13 cestini.

 

 

Crema chantilly

Ieri ho fatto uno dei miei soliti esperimenti…siccome avevo nel frigo un rotolino di pasta sfoglia, ho pensato di fare un dolcetto. Di solito uso la pasta sfoglia per fare le torte salate o dei fagottini riempiti con la verdura, però ieri avevo voglia di qualcosa di dolce e quindi mi sono messa a l’opera. Ho pensato di fare dei cestini con la pasta sfoglia e riempirli con la crema chantilly. Volevo fare i cestini con l’aiuto dei stampini in alluminio. All’inizio ho provato a mettere la pasta sfoglia dentro i stampini però si gonfiavano e diventavano brutti, poi o messo la pasta sfoglia intorno allo stampino per fuori però così non hanno lievitato ….ed ecco un esperimento fallito….la prossima volta userò la pasta frolla….:)…voi avete mai provato di fare dei cestini con la pasta sfoglia?…ho sbagliato qualcosa?…

Però la crema chantilly l’avevo già fatta ed è venuta benissimo, senza un grumo e buonissima, quindi ho preso dei bicchierini e gli ho riempiti con la crema chantilly e sopra ho messo qualche fettina di fragola….e così ho soddisfatto la mia voglia di dolce…:)

Io ho fatto la crema chantilly con: 3 tuorli d’uovo, 250 ml latte, 80 g zucchero (la ricetta diceva di mettere 115 g zucchero però viene troppo dolce), 20 g farina, vaniglia e 200 g panna. Lo zucchero, la farina e la vaniglia si unisce ai tre tuorli e si amalgama bene, si aggiunge il latte bollente e poi si mette sul fuoco finché diventa una crema (mescolate sempre altrimenti si attacca al fondo). Lasciatela raffreddare e nel frattempo montate la panna. Alla fine unite la crema con la panna. E’ buonissima ed è più leggera in confronto con la crema.