Peperoni ripieni

Oggi ho provato a fare i peperoni ripieni, molto buoni e saporiti.

Ingredienti:

  • 4 peperoni
  • 500 g carne macinata mista (tacchino, vitello e un po’ di suino)
  • erbe aromatiche tritate (rosmarino, timo, origano, salvia)
  • prezzemolo tritato
  • mezzo bicchiere vino bianco o rosso
  • una cipolla piccola o cipollotto
  • olio extravergine di oliva
  • pane raffermo
  • pangrattato
  • latte q.b.
  • un uovo
  • sale e pepe

Preparazione:

Tagliate la cipolla o il cipollotto e fatela rosolare in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Aggiungete la carne macinata.

 

Prendete le erbe aromatiche e tritatele molto finemente.

Aggiungete le erbe aromatiche tritate ed il prezzemolo tritato alla carne, sfumate con un po’ di vino bianco o rosso, quello che preferite, salate, pepate e lasciate rosolare per circa 10 minuti.

Fate raffreddare la carne e poi aggiungete una fetta di pane ammollata in un po’ di latte, l’uovo e amalgamate bene.

  

Pulite i peperoni e riempiteli con la carne.

Mettete in una padella antiaderente 1-2 cucchiai di olio e fatevi tostare il pangrattato: quando assumerà un bel colore dorato spegnete il fuoco e aggiungete il prezzemolo tritato.

Disponete i peperoni ripieni ben ravvicinati in una teglia antiaderente unta di olio, cospargeteli con il pangrattato tostato e infornate a 180° per circa 60 minuti (vi conviene controllarli dopo 45-50 minuti, poiché la cottura varia in base alla grandezza dei peperoni).

Mettete i “cappelli” dei peperoni su una teglia coperta con carta da forno e infornateli insieme ai peperoni.
A cottura ultimata, sfornate i peperoni, lasciateli riposare per 5 minuti fuori dal forno e poi serviteli accompagnati dal loro “cappello”.

 

 

Sacchettini di ricotta al peperoncino

Ingredienti:

  • pasta fillo q.b.
  • grana q.b.
  • peperoncino q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • ricotta vaccina q.b.
  • burro q.b.

Preparazione:

Lasciate scongelare la pasta fillo per mezz’ora nella sua confezione, sfilate i fogli e tagliateli a quadrati di circa 12 cm di lato. Spennellate meta dei quadrati con burro chiarificato e appoggiatevi sopra gli altri. Formate delle palline di ricotta e passatele prima nel grana grattugiato, a cui avrete mescolato un pizzico di peperoncino, poi nel prezzemolo tritato. Appoggiate ogni pallina al centro di un doppio quadrato di pasta.

Richiudete la pasta in modo da ottenere dei fagottini che legherete morbidamente con una doppia striscia di pasta (oppure con uno stelo di erba cipollina). Appoggiate i sacchettini su una placca foderata con carta da forno, infornateli a 190° e cuoceteli per 8-10 minuti, finche la pasta risultera dorata e croccante. Lasciateli riposare per qualche minuto prima di servirli.

 

Filetti di cernia con finocchi

Ingredienti:

  • 600 g di filetti o tranci di cernia già puliti
  • 1 mazzetto di cipollotti
  • 1 finocchio
  • 300 g di pomodorini ciliegia
  • 80 g di olive nere
  • 4 cucchiai di farina 00
  • 5 cucchiai di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale
  • 1/2 bicchiere di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione:

Prepara gli ingredienti. Elimina la parte verde, le radichette e la membrana superficiale dei cipollotti; lavali,asciugali e tagliali a rondelle sottili. Lava il finocchio, asciugalo e taglialo a spicchi sottili. Dividi i pomodorini in 4 parti, dopo averli lavati e asciugati. Fai perdere il sale in eccesso ai capperi, mettendoli a bagno per qualche minuto in una ciotolina di acqua fredda. Sciacqua i filetti di  cernia  sotto acqua fredda corrente, asciugali con un telo o con carta assorbente da cucina e tagliali in pezzetti di 3-4 cm di lato.

Fai il soffritto. Rosola i cipollotti in un tegame con 2-3 cucchiai di olio. Aggiungi i finocchi e lasciali insaporire per qualche istante. Unisci i pomodorini, i capperi sgocciolati e le  olive  . Insaporisci con sale e pepe, metti il coperchio e cuoci a fuoco medio per 5-6 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Cuoci il pesce. Passa i pezzetti di cernia nella farina, scuotili delicatamente, per eliminare l’eccesso. Falli rosolare da entrambi i lati nella padella con 5-6 cucchiai di olio, bagna con il vino e lascialo evaporare. Trasferisci il pesce nel tegame contenente il condimento, versa il brodo caldo e prosegui la cottura per 3-4 minuti. Regola di sale e pepe e spolverizza con il prezzemolo tritato. Trasferisci il tutto in un piatto da portata caldo e servi subito. Puoi decorare, a piacere, con ciuffetti di prezzemolo riccio puliti.

Polpette di merluzzo e olive

Ingredienti:

  • 2 patate lessate
  • 500 g filetto di merluzzo
  • 1 uovo
  • 10 g prezzemolo
  • 100 g olive
  • 1 spicchio d’aglio
  • pangrattato
  • olio

Preparazione:

Schiacciate le 2 patate lessate e frullatele con il filetto di merluzzo e l’uovo. Unite il prezzemolo, le olive e l’aglio tritato. Formate le polpettine, passatele nell’uovo e poi nel pangrattato e friggetele in olio caldo.