Spaghetti alle vongole

Oggi è domenica quindi possiamo permetterci di mangiare un gustosissimo piatto di pasta. Gli spaghetti con le vongole sono uno dei piatti più famosi ed apprezzati della tradizione culinaria Napoletana, dove sono più conosciuti come “vermicelli con le vongole”.

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 g spaghetti n.3
  • 1 kg vongole veraci
  • aglio
  • olio extravergine di oliva
  • vino bianco
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • sale, pepe

Preparazione:

La preparazione degli spaghetti con le vongole inizia qualche ora prima: bisogna infatti lasciare le vongole qualche ora, meglio una nottata intera, in ammollo con abbondante acqua salata per permettere lo spurgo di eventuali impurità.
Preparate una pentola capiente dove fare aprire le vongole a fuoco vivace sfumandole con il vino bianco; le vongole vanno tolte dal fuoco immediatamente dopo la completa apertura, niente è più dannoso per il sapore delle vongole che una cottura prolungata.

Separate le vongole dal liquido che si sarà formato, e filtratelo. A  parte mettete a imbiondire gli spicchi d’aglio schiacciato o intero nell’olio e non appena l’aglio sarà pronto, versate il liquido di cottura e fatelo addensare un pò. Tritate il prezzemolo e aggiungetene una parte alla preparazione. Per ultimo aggiungete le vongole che a seconda dei gusti saranno state in parte sgusciate, e fate cuocere per pochi istanti. Condite gli spaghetti, che nel frattempo avrete cotto al dente con questo delizioso sughetto di vongole, aggiungendo per ultimo il restante prezzemolo, il peperoncino e il pepe a volontà.

Spaghetti alla chitarra con sugo di pesce

Ingredienti:

  • 320 g di spaghetti alla chitarra
  • 300 g cozze
  • 300 g vongole veraci
  • 300 g polpa di pomodori a pezzi
  • 200 g calamaretti
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 bicchiere vino bianco (secco)
  • 1 peperoncino
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Preparazione:

In una casseruola fate soffriggere leggermente gli spicchi d’aglio con l’olio; togliete, quindi, l’aglio e unite i calamaretti lasciando cuocere per qualche minuto. A questo punto sfumate con il vino bianco e aggiungete la polpa di pomodoro a pezzetti, il peperoncino e regolate di sale e pepe. A parte fate aprire le cozze e le vongole a fuoco vivace, togliete i molluschi dalle valve (lasciatene qualche cozza e qualche vongola intere per la decorazione finale) e uniteli al sugo con i calamaretti. Fate cuocere ancora per qualche minuto e, quando tutto è cotto, cospargete con una bella manciata di prezzemolo tritato. Fate cuocere gli spaghetti alla chitarra in abbondante acqua bollente e salata, scolateli al dente e versateli nella casseruola con il sugo di pesce. Fate saltare a fuoco vivace e servite subito.

Spaghetti al pesto di tonno

Ed ecco a voi una ricetta velocissima da fare e molto gustosa preparata con pochissimi ingredienti che di solito ci sono sempre nel frigo.

Ingredienti:

  • 250 g spaghetti
  • 300 g tonno
  • 5 acciughe
  • 2 cucchiai capperi
  • 2 spicchi di aglio
  • olio q.b.
  • peperoncino q.b.

Preparazione:

Mettere a cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e nel frattempo preparare il sugo al tonno riunendo nel mixer il tonno, leggermente scolato dall’olio della scatoletta, le acciughe, i capperi e un mestolo di acqua di cottura degli spaghetti. Frullare bene il tutto fino ad ottenere una mousse.
A parte in padella far rosolare l’aglio con un filo di olio, quando è ben rosolato versare la salsa con un pizzico di peperoncino; mescolare bene, dopo aver tolto l’aglio, in modo che il sugo si insaporisca bene.
Infine scolare gli spaghetti, conservando un bicchiere della loro acqua di cottura; unirli in padella con il sugo al tonno, far insaporire il tutto per un minuto, mescolando e unendo anche un pochino dell’acqua di cottura in modo che la pasta sembri leggermente cremosa.
Servire questi spaghetti al pesto di tonno con abbondante sugo ed un filo di olio.