Hamburger di tonno con salsa ai capperi

A me piacciono tanto i panini però non gli mangio tanto spesso perché sono abbastanza calorici, ma ho trovato questi hamburger fatti con il tonno che sono più leggeri.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g tonno fresco in tranci
  • 1,25 dl latte
  • 1,25 dl brodo vegetale
  • 30 g capperi sotto sale
  • 25 g burro
  • 25 g farina
  • 1/2 cucchiaio suco di limone
  • pomodoro
  • insalata
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Preparazione:

Unite il latte al brodo caldo. Sciogliete il burro in un pentolino, tostatevi la farina e versate il mix di latte e brodo; cuocete a fiamma dolce per 5-6 minuti; quindi unite qualche goccia di succo di limone ed i capperi dissalati e tritati. Lasciate raffreddare.

Tritate il tonno aiutandovi con 2 coltelli e incorporatevi la salsa ai capperi (meno 4 cucchiai). Dividete il composto in 4 porzioni e modellatele, formando altrettanti hamburger. Cuoceteli in una padella ben calda con solo un filo di olio. Servite gli hamburger accompagnandoli con l’insalata, i pomodorini e la salsa .

Se vi piace, potete cuocere gli hamburger anche in forno a 200°. Sistemateli su una teglia foderata con carta forno e calcolate 10 minuti circa per parte.

Spaghetti al pesto di tonno

Ed ecco a voi una ricetta velocissima da fare e molto gustosa preparata con pochissimi ingredienti che di solito ci sono sempre nel frigo.

Ingredienti:

  • 250 g spaghetti
  • 300 g tonno
  • 5 acciughe
  • 2 cucchiai capperi
  • 2 spicchi di aglio
  • olio q.b.
  • peperoncino q.b.

Preparazione:

Mettere a cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e nel frattempo preparare il sugo al tonno riunendo nel mixer il tonno, leggermente scolato dall’olio della scatoletta, le acciughe, i capperi e un mestolo di acqua di cottura degli spaghetti. Frullare bene il tutto fino ad ottenere una mousse.
A parte in padella far rosolare l’aglio con un filo di olio, quando è ben rosolato versare la salsa con un pizzico di peperoncino; mescolare bene, dopo aver tolto l’aglio, in modo che il sugo si insaporisca bene.
Infine scolare gli spaghetti, conservando un bicchiere della loro acqua di cottura; unirli in padella con il sugo al tonno, far insaporire il tutto per un minuto, mescolando e unendo anche un pochino dell’acqua di cottura in modo che la pasta sembri leggermente cremosa.
Servire questi spaghetti al pesto di tonno con abbondante sugo ed un filo di olio.